Speciale!


Tanti auguri, Betty Boop!

17 Oct 2010 in * a bordo della robredo, news (ita) | questo post è lungo 172 parole

Ottant'anni suonati, e non una ruga! Betty Boop, ammiccante pin-up creata dai fratelli di origine austriaca Dave e Max Fleischer fa il suo debutto sulla scena il 9 agosto 1930 nel cartone "Dazzy Dishes". Autentica femme fatale del cinema di animazione, appare subito troppo sexy ed emancipata per non fare scandalo nell'America puritana degli anni Trenta. Tanto che la sua serie cade vittima della censura e viene soppressa dopo solo nove anni, nel 1939.

A decretarne la prematura uscita di scena concorre in larga misura l'arrivo sulla ribalta, nel 1937, del suo esatto opposto, quella candida, ingenua e remissiva regina del focolare che risponde al nome di Biancaneve, per opera della Walt Disney Production.

Betty Boop rimarrà però nell'immaginario come la prima autentica femminista della storia dei cartoni animati, icona sexy e simbolo della donna emancipata, che non esita a frequentare locali equivoci pur di divertirsi e sbarcare il lunario.

Nel mio sito la ricordo con alcuni brani tratti dal mio romanzo Infect@ (Urania n. 1521, Mondadori, aprile 2007), dove "recita" in un ruolo tutt'altro che secondario.

Once more, Happy Birthday, BB!

comments powered by Disqus