Speciale!


[40k] E ci si commuove anche con il kindle

14 Dec 2010 in international | questo post è lungo 118 parole

_ «E a chi accusa gli eReader di essere oggetti freddi e senz'anima, a chi sostiene che il libro di carta dà sensazioni che un ebook non può dare, a costoro dico di leggersi storie come questa, perché così capiranno che emozioni e tecnologia possono andare d'accordo e, come dicono anche altri molto più autorevoli di me, il contenuto prevale su tutto.

Insomma, le belle storie non hanno un supporto che sia più adatto di un altro; si reggono su stesse, e a noi tocca solo la fortuna di trovarle, ogni tanto, appese ad uno scaffale o ad un byte, e leggerle.» _

checifaccioqui.wordpress.com

Marco Dominici recensisce Il Panchinaro di Mike Resnick e Lezli Robyn

[

comments powered by Disqus