Speciale!


Il gioco del weekend: come andrà a finire?

25 Mar 2011 in news (ita) | questo post è lungo 232 parole

Ricordi

Qui siamo sempre alla ricerca di un modo per divertirci un po' con i libri. Questo weekend -oltre all'offerta tradizionale- magari possiamo vedere se riusciamo a giocare con qualcosa dentro i libri.

Abbiamo Ricordi che comincia così:

"Giunsero come una pestilenza sospinta dai venti galattici."

e che continua seminando indizi:

“Nessuno sapeva da dove venivano, nessuno sapeva dove stavano andando, nessuno sapeva neppure per certo se fossero umani. Un giorno apparivano per offrire i propri servigi, e qualche tempo dopo se ne andavano, con gli scrigni colmi all’inverosimile di sogni infranti e speranze spezzate. Oh, si facevano pagare in moneta sonante, e molta... ma in effetti commerciavano in sofferenza.”

Il gioco che vi proponiamo (magari il format funziona, magari non vi piace) è questo:

a) Qui ci sono le prime 18 pagine del romanzo breve. Puoi scaricarle sul tuo lettore in diversi formati (senza registrarti) o leggerle al computer. Vedrai che basteranno a legarti alla storia e a farti ipotizzare un finale.

b) Posta sulla bacheca della nostra pagina Facebook il tuo finale entro le 18 di domenica. Non ci aspettiamo che indovini, Resnick è troppo bravo per essere prevedibile. Ma -per fare il verso a Borges- l'unico obbligo delle ipotesi è quello di essere interessanti.

c) I due finali alternativi che raccoglieranno più like saranno premiati con una copia di Ricordi

(e poi aspettatevi un'altra sorpresa su Facebook).

comments powered by Disqus