Speciale!


Vite segrete

23 Feb 2012 in news | questo post è lungo 255 parole

Abbiamo tutti una vita segreta, ma è scontato: siamo costretti a negarlo.

Qualcuno di voi starà leggendo questo post con il cucchiaino affondato per metà in un barattolo di nutella. Altri lo faranno dall'ufficio, pronti a nascondere la finestra con un noioso documento di lavoro.

Sono abbastanza certa che nessuno, però, ha mai pensato di assoldare un detective per indagare sulla propria vita segreta, come è capitato di fare a Troy Knutson. Invece, se aveste saputo prima dell'esistenza dell'Istituto per gli Studi Ulteriori probabilmente gli avreste scritto anche voi, come ha fatto Peter Hiess ("Mi rivolgo a voi per riuscire a identificare ciò che mi manca e cosa posso fare per trovarlo. Sento il bisogno di qualcosa: chiamatela pure una vita segreta, una vocazione o come meglio vi pare. Ma ne ho davvero bisogno, e credo che voi siate in grado di trovarla per me.")

Mi insospettirei moltissimo se scoprissi che siete appassionati di gatti, come George Ware o Richard Mayfield. O se rivelaste un'insana passione per i libri, collezionandoli, lavorandoci, in casa editrice o in biblioteca. Anche degli innocui assistenti universitari mi farebbero sollevare un sopracciglio. Per fortuna ho avuto a che fare con Jeff VanderMeer: mi ha aperto gli occhi sulle vostre fosche esistenze. E a quelli di voi che come me diffidano dei misteri, suggerisco di leggere Vite segrete: un ottimo catalogo di incredibili esistenze nascoste dietro francobolli, orchidee, lucertole, persino.

Io? Io non ho proprio niente da nascondere.

Compralo - a 0.99€ fino al 29 febbraio - su: Amazon | Bookrepublic

comments powered by Disqus