Speciale!


L'editoria tradizionale è la nuova vanity press

24 Aug 2012 in idee trovate in giro | questo post è lungo 113 parole

"Parte della cosiddetta "vanity press" è scritta da autori capaci che non riescono a trovare il modo di inserirsi nel mainstream; altri invece sono esercizi di costruzione dell'ego: i libri si vendono o regalano a parenti, amici e colleghi. Questi autori sono anche quelli disposti a pagare un prezzo per poter dire "Sono un autore pubblicato".

Nei commenti allo stato attuale dell'editoria si osserva che molti autori cercano disperatamente di pubblicare attraverso un editore tradizionale, nonostante abbiano a disposizione il self publishing, che farebbe meglio al caso loro. L'editore tradizionale, in questo modo, è diventata la vera scelta di vanità, in più di un senso."

Leggi tutto: The New Vanity Publishing: Traditional Publishing

comments powered by Disqus