Speciale!


I grandi editori non stanno cambiando abbastanza in fretta

21 Sep 2012 in idee trovate in giro | questo post è lungo 104 parole

"La sfida è la stessa per tutti noi che lavoriamo in editoria: come possiamo superare il rumore e la confusione per rendere visibili le opere di qualità? Se dovessi definire un editore nel modo più breve possibile, direi questo: un editore è chi riesce a portare l'attenzione sui bei libri. È tutto qui. Ma con la scomparsa delle librerie fisiche, la perdita di valore delle recensioni alte, e lo spostamento dai media tradizionali al social web, il peso che l'editore riusciva ad avere sugli autori non è più lo stesso."

Leggi tutto: Literary Agent Jason Ashlock: Big Book Publishers Not Innovating Fast Enough

comments powered by Disqus