Speciale!


A ogni libro serve un business plan

05 Feb 2013 in idee trovate in giro | questo post è lungo 168 parole

«Ogni libro ha bisogno di un business plan. Un libro è in tutto e per tutto una fonte di profitti. Come editore indipendente potresti avere l'idea che il libro sia una scintilla all'interno della tua avventura imprenditoriale, chiamata casa editrice.

Quell'azienda ha bisogno di un business plan. Devi sapere prima di avviare la macchina che il tuo prodotto ha un mercato, che il mercato ne ha bisogno ed è in grado di sbaragliare la concorrenza, che hai dei potenziali clienti, e che puoi rientrare delle spese che hai sostenuto per lavorare a quel prodotto.

I tuoi clienti sono i lettori. Le tue spese derivano dal pagare editor, designer, stampatori, correttori di bozze e tutte quelle altre figure a contorno della lavorazione di un libro. Con in mano un business plan sulla base del quale decidere se la tua idea per il libro ha buone occasioni di mercato, sei pronto per passare alla fase di ricerca a quella di sviluppo.»

Leggi tutto: Every Book—and Aspiring Author—Needs a Business Plan

comments powered by Disqus